giovedì 11 dicembre 2014

Teggiano.APPELLO AI TEMPLARI SPARSI NEL MONDO.RICONSACRATA LA BANDIERA.

Si è svolta sabato presso il Castello Macchiaroli a Teggiano la cerimonia d’investitura di nuovi cavalieri templari da parte del Supremus Civilis et Militari Ordo Templi Hierosolymitani- SCMOTH 1804 OSMTJ – Ordine dei Cavalieri Templari Internazionali Ong. L’evento, patrocinato dal Comune di Teggiano e dalla Banca Monte Pruno di Roscigno e Laurino, ha visto la presenza dei gruppi templari di Milano, Firenze, Torino, Castrovillari, Vibo Valentia, Cosenza, Cilento, Caposele e Sala Consilina. Sono stati insigniti della carica di Cavaliere: Enzo Polito, Antonio Lambiase, Leonardo Longobucco, Falciano Pasquale, Gaspare Alfisi, Enrico Ciriaco ed Danilo Bartucci. Inoltre, sono state date le seguenti dignità nella Commanderia “Cosilinum” ai fratelli: Vincenzo Petrazzuolo (Vice Commader), Benedetto Mazzariello (Segretario), Mario Di Brizzi (Cancelliere). E’ stata conferita la Cavalleria Onoraria al sindaco di Teggiano, Dott. Rocco Cimino, all’assessore alla cultura Sonia Marino e al Dott. Michele Albanese, Direttore Generale della BCC Banca Monte Pruno di Roscigno e Laurino. Onorificenza anche per Don Gabriele Petroccelli, nominato Cappellano Onorario e Guida Spirituale dell’Ordine dei Cavalieri Templari Internazionali. In virtù dell’onorificenza riconosciuta a Don Gabriele, la Commanderia Cosilinum di Sala Consilina e l’Ordine dei Cavalieri Templari organizzeranno presso la SS Trinità di Sala Consilina degli incontri sul tema della Cristianità e spirito Cattolico nei Cavalieri Templari. Sonia Marino assessore alla cultura del comune di Teggiano ha ricevuto il decreto magistrale di “Teggiano Capitale Mondiale dei Cavalieri Templari”, dopo le sedi storiche di Gerusalemme e Cipro. Al grido "Valcento", il Magnum Magister Frater Roberto Amato, con l’aiuto dei fratelli Claudio Laferla e Rosario Nicola Luisi del Magnum Magisterium, ha riconsacrato la “bandiera di guerra templare”. Ritualità interrotta il 14 settembre 1307. Il "Baussant", il vessillo bianco e nero dell'Ordine del Tempio. Colori, o non colori, come sarebbe più corretto dire, opposti. Il bianco ed il nero rappresentano l'eterno conflitto tra la Luce e le Tenebre, il Bene ed il Male. Ma rappresentano anche la stessa filosofia di vita di quei Cavalieri. Per loro non esistevano strade mediane. Compromessi. Facili scappatoie o vie di fuga. Fedeli al Giuramento prestato, ovvero di servire il Signore Iddio per mezzo dell’Ordine del Tempio, e di obbedire soltanto al Romano Pontefice, per loro non esisteva la ritirata. Al termine l’appello ai due circuiti internazionali: OSMTH Portoghese e OSMTH USA. “L’attuale, devastante sconvolgimento socio- politico in Medio Oriente, immerso in un clima di brutale conflitto, induce alla riflessione che negli Statuti degli Organismi Templari si annoverano, tra gli scopi principali, il diritto all’esistenza dei Cristiani e la libertà di professare la fede in Cristo e la difesa della Pace come valore supremo dell’Umanità. Alla luce di quanto sta accadendo, dunque, appare opportuno e urgente costituire un Osservatorio Internazionale Templare per la Pace, un Tavolo comune per fornire supporto, consiglio e solidarietà alle popolazioni e alle nazioni sofferenti il dramma della guerra e dell’infame pulizia etnica. Si attendono le adesioni dei singoli Organismi templari, ovunque nel mondo, per la comune difesa dei valori inestinguibili dell’Uomo di fronte alla spietata violenza imperante in luoghi così ricchi di storia e sapienza. Gerusalemme torni ad essere luogo di pace e d’incontro tra le religioni.” La consegna della bandiera di guerra ha suscitato molta emozione nei presenti. Donami coraggio oh Signore... Perche sono il tuo servo... E infondimi forza in battaglia... Affinché io disperda i tuoi nemici... Come polvere nel soffio del vento. Amen. La serata si è conclusa con la presentazione del libro << Anima Nera - Equinozi - >> dello scrittore templare Dott. Giovanni Lanzo con prefazione del Gran Maestro Roberto Amato. Il libro ha suscitato molto interesse, una raccolta di versi accompagnati da enigmatici simboli che trasportano i lettori in epoche diverse; un viaggio mistico tra la realtà della vita terrena e la scoperta di un nuovo ordine spirituale. Dopo la lettura de “ La preghiera del naufrago”, emozionante è stato l’abbraccio tra lo scrittore ed il Gran Maestro, suggello dello Spirito Templare. Sala Consilina 12.10.2014 Cancelleria Internazionale SCMOTH 1804 OSMTJ


                                                                                           

mercoledì 10 dicembre 2014

TEGGIANO. CAPITALE MONDIALE DEI TEMPLARI.

"Te
ggiano Capitale Mondiale dei Cavalieri Templari”, dopo le sedi storiche di Gerusalemme e Cipro. 6 Dicembre 2014